Online la petizione per la riapertura di un tratto della Via Francigena in Val D'Aosta

È online, sulla piattaforma change.org, la petizione rivolta al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo per far sì che venga riaperto in tempi brevi il tratto di Strada Romana delle Gallie, poi Via Francigena, chiuso in modo permanete da 5 anni, a causa della caduta di alcune pietre nella zona di confine con il territorio di Bard. La strada è stata datata dagli storici nel I secolo a.C., quindi ha oltre duemila anni di storia.

I promotori della petizione chiedono, quindi, che si intervenga fattivamente, mettendo in atto qualunque strumento ordinario o straordinario, che consenta la riapertura in tempi brevi del tratto che collega i Comuni di Donnas e Bard (Aosta) poiché l’attuale situazione ha già danneggiato l’immagine e l’economia dei comuni limitrofi. 

Dai il tuo contributo su change.org, basta una firma!